MONDAVIO

MONDAVIO

mondavio

Sembra che fu proprio da un’espressione di San Francesco, a descrizione dell’amenità del luogo, Mons Avium come Monte degli Uccelli, che deriva il nome di Mondavio. Sin da tempi antichi ha rappresentato il punto chiave di un perfezionato sistema di fortificazioni, centro amministrativo, commerciale e culturale di un ampio Vicariato al quale facevano capo numerosi castelli che ricadevano sotto la sua giurisdizione. Ancor oggi la città, chiusa nella antica cinta muraria, conserva i segni di un passato glorioso di cui la Rocca Roveresca è l’eccellenza. Collocato in alcuni ambienti dell’ex convento di S. Francesco, il Museo Civico conserva interessanti testimonianze d’arte e di storia del luogo. Mentre presso la Rocca Roveresca è allestito il Museo di Rievocazione storica che propone una accurata ricostruzione di ambienti e momenti di vita fra quattrocento e cinquecento. A Mondavio è collegato un piccolo ma importante borgo: il Castello di S. Andrea di Suasa. Degne di nota sono l’annuale Rievocazione Storica in costume denominata “Caccia al Cinghiale“.

Contattaci

Nome (*):

Email (*):

Verifica:
captcha

Messaggio (*):

* campi obbligatori

Iscriviti alla newsletter

Rimani informato sulle nostre iniziative tramite la nostra newsletter.

Iscriviti